Visite guidate a Massa

 

 

 

 

 

Massa cybea, la città dei Principi (FD)

Il nome Massa, come altre località omonime, trae la sua origine nell’organizzazione dell’economia curtense diffusa in tutta Europa nell’alto medioevo.
Il borgo di Massa (al tempo: Borgo della Rocca) si è sviluppato intorno alla rocca medievale del X sec. ed ha conosciuto il massimo splendore durante il governo della dinastia Malaspiniana (sec. XV-XIX).La famiglia regnante, pur essendo a capo di un piccolo Principato (esso comprendeva solo i territori di Massa e Carrara), riuscì a renderlo un centro economico culturale ed artistico di rilevante importanza.
L’itinerario prevede la visita dell’imponente castello Malaspina che sovrasta tutto il territorio urbano, delle porte di accesso alla città rinascimentale, del Palazzo Ducale e della Cattedrale dei SS. Francesco e Pietro.

Programma

Alle ore 9,00 la nostra Guida ci conduce, tra chiese barocche e palazzotti signorili della “Massa picta”, al Belvedere (con vista mozzafiato sulla pianura costiera della Versilia e delle Alpi Apuane.) e lì, decidiamo di ……assaltare il Castello Malaspina.Verso le 11,30 scendiamo costeggiando le mura medioevali fino a Porta Martana, e da qui a Piazza Aranci per la visita del Palazzo Ducale. Magari ci facciamo tentare dal “mnestron de taghjarin” o dalla “polenta ficca” e ci concediamo una meritata pausa pranzo. Nel pomeriggio, la Cattedrale dei SS. Pietro e Francesco ci accoglie con gli splendidi altari in marmi policromi, il sepolcreto coi monumenti funebri di Eleonora e Lorenzo Cybo, i dipinti di Bernardino del Castelletto e del Pinturicchio e col Museo Diocesano. Costi aggiuntivi: ingresso castello ADULTI € 5.00; gratis fino a 18 anni e oltre 65 anni; ridotto € 3.00 (tra i 18 e i 25 anni).

 

Il Tau Guide Turistiche - www.cavedimarnoinjeep.com - (C) 2012 Tutti i diritti riservati -